Tutto quello che c’è da sapere sull’argentatura tecnica

L’argentatura è un processo elettrolitico di tipo funzionale che prevede la deposizione dell’argento per sfruttarne le caratteristiche di conducibilità elettrica e di bassa resistenza di contatto.

L’aspetto estetico che si ottiene è un bianco brillante, caratteristico dell’argentatura elettrolitica tecnica, diverso dal “silver plated” che invece è solo una finitura estetica. Le specifiche più comuni prevedono depositi da 0,5 a 10 micron, ma in alcuni casi applichiamo spessori anche di 50 micron. Per trattare la minuteria, in Tobaldini disponiamo dell’argentatura a rotobarile mentre, per particolari di maggiori dimensioni o dove c’è l’esigenza di preservare l’estetica del pezzo, utilizziamo l’impianto a telaio. I materiali trattabili sono moltissimi: acciaio, acciaio inox e bonificato, ferro, rame, ottone, alluminio, zama e sinterizzati.

Si tratta del trattamento “principe” nel settore elettrico proprio per le sue caratteristiche di conducibilità elettrica.

Condividi su

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Hai bisogno di trattamenti per i tuoi metalli?

Contattaci senza impegno per richiedere una consulenza o un preventivo.