I trattamenti per il settore alimentare

In un settore fortemente sviluppato come quello alimentare, il trattamento per metalli è una lavorazione largamente utilizzata. Vengono eseguiti sia sui contenitori per prodotti (lo scopo è quello di preservare l’integrità dei pack) che per i sistemi di produzione (macchinari) necessari durante il ciclo produttivo.

I trattamenti più utilizzati rientrano nella categoria delle lavorazioni di tipo funzionale, e sono essenzialmente due: cromatura a spessore e stagnatura. La cromatura a spessore viene utilizzata per la specificità del cromo che, depositato a spessore, possiede un’elevata resistenza all’usura e un’alta capacità di trattenere l’olio. La stagnatura, processo elettrolitico mediante il quale viene depositato stagno metallico, è utilizzata perché impedisce la corrosione dei contenitori alimentari: infatti lattine e scatolette, con banda stagnata (lamierino di acciaio stagnato), sono da sempre largamente usate per la conservazione dei cibi.

Condividi su

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Hai bisogno di trattamenti per i tuoi metalli?

Contattaci senza impegno per richiedere una consulenza o un preventivo.